rovalrolls

La Roval è un’azienda specializzata nel rivestimento di presse in fibra di cotone. Questa tecnologia viene utilizzata per calandrare e goffrare carte e tessuti durante il processo di produzione.

Calandratura

L’operazione consente di ottenere diverse finiture superficiali (più o meno brillante, lucidi, lisci, ecc.) in base alla pressione, alla temperatura, alla velocità delle presse (cilindri di grandi dimensioni) e alle caratteristiche dei loro rivestimenti.

Molte carte patinate e alcuni tessuti vengono calandrati per dare loro una finitura migliore.

Goffratura

Incisione di motivi in rilievo (ad esempio: effetto finta pelle, figure geometriche, loghi, ecc.) in base alla pressione esercitata, alla temperatura, alla velocità delle presse e alle caratteristiche del loro rivestimento.

Carta, cartone sottile e tessuti possono essere goffrati per migliorare il loro aspetto e la loro finitura estetica.

Calandre tessili

La calandratura tessile consente di ottenere effetti diversi e speciali ai tessuti trattati (naturali, sintetici, non tessuti) come: toccato, bucato chintz, ecc.

 

 

 

L’ingegneria

Una conoscenza precisa delle condizioni di calandratura specifiche per ogni tipo di calandra, in combinazione con una vasta gamma di rivestimenti rovalrolls (durezza da 70 a 90 Shore D, modulo elastico da 1 a 6 GPa, temperatura di transizione vetrosa fino a 130 ° C) permette di equipaggiare calandre con condizioni operative molto diverse tra loro.

Carte speciali: per calandre estremamente sollecitate sono richiesti rivestimenti particolarmente resistenti all’isteresi e con elevate temperature di transizione vetrosa.

Carte per riviste: la loro calandratura richiede caratteristiche opposte per la carta calandrata e per il rivestimento in cotone: plasticità per la carta, elasticità per il rivestimento

La goffratura necessita di caratteristiche antagoniste nei rivestimenti, come ad esempio la loro capacità di mantenere il rilievo dell’incisione e allo stesso tempo di resistere agli impatti accidentali.

La brillantezza del tessuto calandrato richiede rivestimenti estremamente comprimibili che massimizzano l’e

ffetto specchio (trasferimento della superficie lucidata dal metallo riscaldato al tessuto).

Lavorazioni meccaniche

La tecnologia rovalrolls di costruzione degli assi metallici sprinks e delle ghiere del sistema di chiusura (o bloccaggio), prevede il calcolo agli elementi finiti, con i vari componenti sollecitati a forze di taglio (cesoiamento) e trazione. Ciò garantisce, oltre alla sicurezza operativa, una permanenza delle concentricità rispetto all’asse di rotazione e un profilo di pressione regolare nella linea di contatto.

L’uso di acciaio ad alto modulo elastico, la stabilizzazione termica dei nuovi assi, la protezione dalla corrosione, la lavorazione con macchine di precisione a controllo numerico garantiscono elevata precisione di funzionamento della calandra e un profilo di pressione trasversale uniforme e assenza di vibrazioni anche a velocità molto elevate. L’equilibratura viene ottenuta tramite lavorazioni meccaniche di precisione e macchine equilibratrici finali.